in:

Il cadavere di una donna sui 50 anni è stato rinvenuto nei pressi dei binari della linea Bologna-Verona

Il cadavere di una donna sui 50 anni è stato rinvenuto nei pressi dei binari della linea Bologna-Verona, vicino alla stazione di Calderara-Bargellino, a Calderara di Reno nel Bolognese. Pare si tratti di suicidio. La scoperta è stata fatta questa mattina, verso le 6.15 e sono intervenuti gli investigatori della Polizia Ferroviaria, la Scientifica, il 118. Sono ancora in corso gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Per i rilievi, disposti dall’autorità giudiziaria, la circolazione ferroviaria è stata sospesa, inizialmente solo in direzione Verona poi anche verso Bologna ed è ripresa alle 9. Cinque treni di lunga percorrenza, informa Rfi, hanno registrato ritardi fino a 100 minuti; 11 treni regionali sono stati cancellati interamente e due sono stati limitati nel percorso. Corse sostitutive con autobus fra Bologna e Poggio Rusco e viceversa, fra Osteria Nuova e Bologna e fra San Giovanni in Persiceto e Bologna.


Riproduzione riservata © 2018 TRC