in:

Un richiedente asilo di 24 anni, originario del Mali, è stato arrestato a Piacenza dalla Polizia con l’accusa di violenza sessuale su minore.

Un richiedente asilo di 24 anni, originario del Mali, è stato arrestato a Piacenza dalla Polizia con l’accusa di violenza sessuale su minore. E’ accusato di aver molestato più volte una bambina di 9 anni all’interno di una struttura di accoglienza della città, dove era ospitata insieme alla madre. Proprio al genitore la piccola ha raccontato ciò che quell’uomo le aveva fatto in più occasioni. Delle indagini se ne sono occupati gli agenti della sezione minori, ottenendo dal Gip un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il profugo. Lo riferisce l’Ansa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC