in:

Gestivano un importante giro di spaccio di cocaina. Tra i clienti persone della Modena bene e anche vip

Sono stati arrestati con l’accusa di detenzione a fine di spaccio i due fratelli tunisini di 38 e 34 anni, regolari sul territorio, che dalla loro casa di Cavezzo gestivano un importante giro di spaccio di cocaina. Tra gli acquirenti modelle, imprenditori del settore tessile, calciatori non professionisti e una hostess di volo.
Era ormai da tre settimane che il nucleo operativo dei Carabinieri di Carpi, insieme alle stazioni di Cavezzo e San Prospero li tenevano sotto controllo e i due la scorsa notte sono stati fermati a Carpi. In bocca avevano nascosti due dosi di cocaina. Nella loro abitazione, che avevano dotato di un impianto di videosorveglianza per monitorare gli ingressi, invece sono stati trovati 25 grammi di cocaina già suddivisa in dosi, materiale per il confezionamento e 4500 euro in contanti provento di spaccio.


Riproduzione riservata © 2018 TRC