in:

I due cinesi sono stati arrestati per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi

Due cittadini cinesi sono stati arrestati dalla Polizia di Frontiera presso lo Scalo Aereo di
Rimini, perché con documenti falsi di stavano imbarcando sui voli diretti nel Regno Unito. Si tratta di un uomo di 29 anni e una donna di 28 anni di origine cinese che, all’atto del
controllo da parte dei Poliziotti hanno mostrato passaporti contraffatti.
I due sono stati arrestati per il reato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi e trattenuti presso le camere di sicurezza della Questura per poi essere
processati con rito direttissimo nella mattinata di domani.


Riproduzione riservata © 2018 TRC