in:

Ha agito indisturbato, a notte fonda, girando per almeno due ore nell’Istituto dei Salesiani di Via Jacopo della Quercia

Ha agito indisturbato, a notte fonda, girando per almeno due ore nell’Istituto dei Salesiani di Via Jacopo della Quercia, poi ha trovato l’ufficio contabile, scassinato la porta e rubato alcune centinaia di euro. Indisturbato, ma immortalato dalle videocamere di sorveglianza. L’uomo avrebbe agito da solo, aveva il volto coperto da una sciarpa e un capello. Per raggiungere i salesiani, si sarebbe introdotto dal Convento delle Figlie di Maria Ausiliatrice e da lì avrebbe raggiunto il cortile dei frati. Il colpo è stato messo a segno alle 3 della notte fra giovedì e venerdì, A chiamare la polizia sono stati gli stessi Salesiani, quando sono stati informati dell’intrusione qualche ora dopo dalla signora che si occupa delle pulizie. Sul posto sono intervenute le volanti assieme alla Scientifica, , gli agenti dopo il sopralluogo ha già acquisito i video della sorveglianza interna. L’allarme, presente nell’istituto, non ha suonato. «Non è la prima volta che subiamo furti – ha raccontato al Carlino il direttore dei salesiani don Giovanni Danesi, ma la volta precedente si era trattato di una ragazzata. I ladruncoli si erano limitati a rubare i soldi dalla macchinetta degli snack».


Riproduzione riservata © 2018 TRC