in:

Due fratelli sono stati arrestati dalla Polizia dopo un inseguimento in auto nel quartiere Savena

Due fratelli sono stati arrestati dalla Polizia dopo un inseguimento in auto nel quartiere Savena, dietro ai sedili avevano 4 etti di droga. Ieri, alle 20.50 una volante durante i controlli del Reparto Prevenzione Crimine ha incrociato in Via Dozza una Mercedes che alla vista della Polizia ha accelerato. E’ iniziato l’inseguimento e con il supporto di un’altra pattuglia e l’auto è stata bloccata in Viale Cavina. A bordo i due fratelli, nati in Montenegro, il conducente di 21 anni e il passeggero di 26, entrambi con precedenti per furti. Durante le perquisizioni sono stati rinvenuti circa 420 grammi di marijuana e poco hashish, un portafoglio con i documenti di un cittadino che ne aveva denunciato lo smarrimento, oltre a 50 euro falsi nelle tasche del 26enne. La droga era all’interno di un sacco nero, dietro ai sedili. Entrambi sono finiti in manette per spaccio e il 26enne è stato anche denunciato per la banconota falsa.


Riproduzione riservata © 2018 TRC