in:

Maxi furto in un magazzino di farmaci, sparite centinaia di confezioni di Viagra. Denunciato dipendente

Che i farmaci usati da tossicodipendenti siano da tempo bersagli dei ladri non è una novità, ma è invece singolare un mercato nero di confezioni di Viagra o simili per rendere piccanti le notti estive. I Carabinieri di Bentivoglio hanno denunciato un cinquantaseienne bolognese per furto con destrezza ai danni del magazzino di un’azienda di prodotti farmaceutici, che si trova all’Interporto del paese. Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia del responsabile logistico dell’azienda, che durante un controllo di alcuni campioni di medicinali, aveva scoperto l’ammanco di un centinaio di scatole contenenti un farmaco utilizzato per curare la disfunzione erettile, del valore di 6.848 euro. Gli approfondimenti investigativi dei militari hanno rilevato che a rubare le pillole, probabilmente destinate alla vendita al mercato nero bolognese, era stato un dipendente dell’azienda, il cinquantaseienne bolognese. La refurtiva non è stata ancora ritrovata.


Riproduzione riservata © 2018 TRC