in:

A perdere la vita un ragazzo di soli 16 anni, Mattia Negrelli. Il ragazzino era in sella alla sua Honda 125 quando si è scontrato con una Bmv guidata da un 44enne di Mirandola

Ancora una giovane vita spezzata a causa di un incidente stradale. È successo a Concordia, all’incrocio tra via Martiri della Libertà e via Bellini. A perdere la vita un ragazzo di soli 16 anni, Mattia Negrelli. Il ragazzino era in sella alla sua moto da cross, una Honda 125 in direzione Fossa-Vallalta quando alle 21.30 circa si è scontrato con una Bmv guidata da un 44enne di Mirandola. Dai primi rilievi della polizia municipale sembra che l’uomo non abbia dato la precedenza alla moto che viaggiava a velocità sostenuta sul rettilineo, urtandolo nella parte posteriore destra.
Uno scontro fortissimo con il ragazzino che è stato sbalzato sull’asfalto. Sul posto due ambulanze, ma per Mattia Negrelli che viveva a San Giacomo delle Segnate in provincia di Mantova non c’è stato nulla da fare. E’ morto durante il trasporto in ospedale per una grave emorragia interna. Una strada, via Martiri della Libertà a Concordia, dove sono già successi altri incidenti e dove spesso si procede a velocità troppo elevate, ci hanno raccontato alcuni residenti della zona.
Lo scontro è avvenuto davanti alla Farmacia dove è presente una telecamera di sorveglianza, così come a ridosso del passaggio pedonale. Tutte le immagini sono già state acquisite dalla polizia municipale che così potrà avere effettivo riscontro di quanto accaduto. Sul corpo dell’adolescente è stata disposta l’autopsia. Il guidatore dell’auto è risultato negativo all’alcol test e risulta attualmente indagato per omicidio stradale.


Riproduzione riservata © 2018 TRC