in:

I Carabinieri di Casalgrande fermano un’auto con merce rubata da una casa disabitata da anni

Alla fine del controllo eseguito dai Carabinieri di Casalgrande, due giovani si sono guadagnati una denuncia per ricettazione. Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Casalgrande, durante un controllo eseguito su una delle principali arterie stradali del comprensorio ceramico, si sono imbattuti un un’autovettura con a bordo due uomini, un 31enne del luogo ed un 33enne di Sassuolo, il cui comportamento ha destato subito sospetti nei militari. Da qui il controllo più approfondito. I sospetti degli uomini dell’Arma si sono concretizzati nel momento in cui dal portabagagli dell’auto sono spuntati diversi oggetti casalinghi, quali due macchine da caffè, un forno a microonde, un’abatjour e, addirittura, una cyclette. Gli ulteriori accertamenti, hanno poi dimostrato come il materiale rinvenuto fosse parte di quanto asportato tempo prima dall’interno di un’abitazione del luogo, disabitata sin dal 2001 a causa del decesso del proprietario. Per i due giovani, che non sono stati in grado di giustificare il possesso della merce, è scattata quindi una segnalazione in stato di libertà per i reato di ricettazione. Violazione della quale dovranno adesso rispondere dinanzi alla magistratura reggiana.


Riproduzione riservata © 2018 TRC