in:

Per contrastare il fenomeno e procedere alla cattura dei pusher, i Carabinieri di Bologna Centro svolgono servizi antidroga

Lo spaccio di sostanze stupefacenti in via Petroni prosegue costantemente per soddisfare la domanda dei clienti che giungono da qualsiasi parte d’Italia per acquistare marijuana, hashish, cocaina, eroina e metanfetamina, soprattutto d’estate. Per contrastare il fenomeno e procedere alla cattura dei pusher, i Carabinieri di Bologna Centro svolgono servizi antidroga a qualsiasi ora del giorno e della notte. Nella serata di ieri, una squadra ha arrestato l’ennesimo spacciatore, un giovane africano, disoccupato e con precedenti di polizia, che stava tentando di “piazzare” dosi di marijuana in via Petroni. Lo spacciatore, ventunenne originario della Repubblica del Gambia, è stato accompagnato in caserma per l’identificazione e rimesso in libertà. La sostanza stupefacente, circa 8 grammi di marijuana, è stata sequestrata.


Riproduzione riservata © 2018 TRC