in:

I Carabinieri di Imola hanno denunciato un’automobilista russa di ventisei anni per guida sotto l’influenza dell’alcool: si era messa al volante ubraica

I Carabinieri di Imola hanno denunciato un’automobilista russa di ventisei anni per guida sotto l’influenza dell’alcool. La donna è stata invitata dai Carabinieri a sottoporsi all’alcol test, subito dopo un incidente stradale, non grave, che ha avuto ieri notte in via Lughese, mentre si stava dirigendo in direzione di Lugo al volante di una Fiat Punto. L’auto, intestata a terzi, non è stata sequestrata, mentre la patente di guida è stata ritirata a seguito dell’esito positivo del test che ha rilevato un tasso alcolico di quasi quattro volte superiore il limite consentito dalla normativa vigente. (immagine di repertorio)


Riproduzione riservata © 2018 TRC