in:

In azione diversi mezzi di vigili del fuoco e 118

Un violento tamponamento tra due auto, un suv Volkswagen e una Fiat Punto, in tutto otto feriti, in modo lieve, di cui quattro sono stati estratti dalle lamiere dei due mezzi dai Vigili del Fuoco e affidati alle cure dei sanitari del 118, sul posto con quattro ambulanze, automedica ed elisoccorso. Cinque persone sono state trasportate all’Ospedale Maggiore, tre al Policlinico Sant’Orsola. L’incidente si è verificato questa mattina, alle 8.30, al km 2, carreggiata sud, dell’Autostrada A13 Bologna-Padova. Si sono registrati rallentamenti della circolazione e code, ma il tratto viario non è mai stato chiuso. Sul posto gli agenti della Polizia Stradale Bologna sud che si sono occupati dei rilievi e della dinamica. A quanto si apprende, al volante del suv c’era un 44 di Venezia, mentre il conducente dell’altra vettura, la Fiat Punto, era un 45enne pakistano. Quest’ultima vettura, riferisce la Stradale, dopo lo scontro è finita fuori strada, nel fossato a lato della carreggiata, l’altra si è ribaltata rimanendo in carreggiata. I Vigili del Fuoco sono intervenuti anche un un’autogru per recuperare le vetture, sul posto anche personale e mezzi di Autostrade per l’Italia. L’intervento di soccorso si è concluso intorno alle 9.30.


Riproduzione riservata © 2018 TRC