in:

Un giovane di 25 anni, riconosciuto grazie alle telecamere

I carabinieri della stazione reggiana di Cavriago hanno identificato il presunto autore del
furto di un bancomat, rubato da un’auto e utilizzato per prelevare circa mille euro. Si tratta di un pregiudicato di Reggio Emilia, 25 anni, denunciato, appunto, per furto aggravato e indebito utilizzo di carta bancomat. L’episodio è del pomeriggio del 13 giugno, in un parcheggio di una piscina, quando venne presa la borsa che una ragazza aveva lasciato in auto, nel portaoggetti: dentro, documenti, 30 euro, occhiali da sole e la tessera. I militari, dopo la denuncia, hanno acquisito le immagini di videosorveglianza della banca di Cavriago da cui erano stati prelevati i soldi e hanno riconosciuto il volto del giovane, con precedenti. Durante una perquisizione, sono stati trovati gli occhiali rubati e sono stati sequestrati i vestiti usati durante i prelievi.


Riproduzione riservata © 2018 TRC