in:

Aggredito all’improvviso, nell’androne del suo condominio in via Marco Emilio lepido, a Borgo Panigale.

Aggredito all’improvviso, nell’androne del suo condominio in via Marco Emilio lepido, a Borgo Panigale. Un anziano siciliano di 86 anni, mercoledì pomeriggio alle 17.40, è stato sorpreso alle spalle e rapinato. Un’azione violenta e veloce: un uomo lo ha immobilizzato, gli ha messo una mano davanti alla bocca per indurgli il silenzio e gli ha strappato lo swatch del valore di circa 100 euro. Ha strattonato l’anziano facendolo cadere dalle scale per poi sparire. A chiamare il 113 p stato un passante che ha sentito i lamenti del pensionato a terra nell’androne. Agli agenti, intervenuti sul posto, l’86enne ha raccontato che, prima di entrare nel condominio, ha visto un uomo davanti alla porta, un secondo era seduto sulle scale. Uno dei due lo ha aggredito. I sanitari del 118 hanno medicato il pensionato che ha riportato alcune escoriazioni al braccio poi per accertamenti lo hanno accompagnato al Maggiore. Un episodio che riapre il dibattito sulla sicurezza a Borgo Panigale come ci hanno detto alcuni residenti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC