in:

Violento incendio divampato nel tardo pomeriggio di ieri all’azienda Ecobloks. Le fiamme sono divampate intorno alle 18

Violento incendio divampato nel tardo pomeriggio di ieri all’azienda Ecobloks. Le fiamme sono divampate intorno alle 18 nel capannone dove si trovano gli impianti per la produzione. A scatenare l’incendio è stata con molta probabilità una scintilla di una pressa. In pochi attimi il fuoco ha avvolto tutti il resto lagno e altri materiale che servono per assemblare i cubetti per la produzione di pallets. E subito sul cielo di Massa Finalese si è levata un’enorme nube nera visibile a decine di chilometri vigili del fuco hanno lavorato tutta la notte per domare il rogo che per fortuna non ha coinvolto gli operai che si sono messi in salvo all’esterno. Il sindaco di Finale Sandro Palazzi ha incontrato questa mattina i titolari.
I danni sono ingenti e l ‘azienda che impiega una cinquantina di persone è in ginocchio. Ma a preoccupare i cittadini ora è l’aria dopo la nube nera sprigionata dall’incendio di un’azienda già contestata. I rilievi di Arpae sono stati attivati subito.


Riproduzione riservata © 2018 TRC