in:

Un 16enne marocchino è stato denunciato dalla Polizia di Stato per minacce aggravate e spaccio

Un 16enne marocchino è stato denunciato dalla Polizia di Stato per minacce aggravate a pubblico ufficiale e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gli agenti, ieri alle 12.30, lo hanno fermato al Parco della Montagnola dove, a torso nudo e ferito, brandiva un appuntito coccio di bottiglia. Fermato è stato perquisito: addosso gli sono stati trovati 655 euro in contanti, un telefono cellulare e 0.17 grammi di cocaina. Alle 14.10 un altro intervento, sempre nell’area verde. Un ivoriano 17enne è stato denunciato perché visto vendere droga a un acquirente, un bolognese di 52 anni. A entrambi, al 16 e al 17enne, la polizia ha notificato il mini-daspo prefettizio, l’obbligo di allontanamento, per chi ha commesso reati, dalla Montagnola.


Riproduzione riservata © 2018 TRC