in:

L’uomo, rinvenuto senza i documenti ma apparentemente di circa sessant’anni, è stato raggiunto dai soccorritori, ma purtroppo non si è potuto fare nulla

Nella mattina di ieri il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico è intervenuto per una persona precipitata dalla sommità della Pietra di Bismantova, nel comune di Castelnovo ne Montin (Reggio Emilia). L’allarme è stato dato da un uomo, appassionato di aeromodellismo, che stava cercando il proprio drone precipitato nella zona della Pietra denominata “Pilone Giallo”: è stato lui ad imbattersi nel corpo senza vita dell’uomo e ad avvisare immediatamente i soccorsi.
L’uomo, rinvenuto senza i documenti ma apparentemente di circa sessant’anni, è stato raggiunto dai soccorritori, ma purtroppo non si è potuto fare altro che constatarne il decesso. Una volta ottenuto il nulla osta da parte dell’Autorità Giudiziaria, la salma è stata trasportata con barella portantina in prossimità dell’Eremo, quindi affidata alle onoranze funebri. Sul posto, oltre ai tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna ed al personale di Elipavullo, anche i Carabinieri di Castelnovo Monti che hanno condotto i rilievi, l’Assistenza Pubblica locale ed i Vigili del Fuoco.


Riproduzione riservata © 2018 TRC