in:

Si sono fatti notare per un sospetto “andirivieni” dagli agenti della Squadra Mobile di Modena

Si sono fatti notare per un sospetto “andirivieni” dagli agenti della Squadra Mobile di Modena nella zona di via Mantegna e via Fratelli Rosselli, nei pressi del garage di uno stabile. Si tratta di tre persone, cittadini di nazionalità filippina e dell’est europeo: in particolare una donna, filippina di 38 anni, era già stata arrestata nell’aprile scorso per spaccio. Perquisita, gli agenti hanno trovato nella sua borsa tre bustine contenenti poco meno di 60 grammi di shaboo, droga sintetica sempre più diffusa tra i giovani. La donna è stata quindi condotta in carcere.


Riproduzione riservata © 2018 TRC