in:

I servizi antidroga dei Carabinieri di Bologna hanno portato all’arresto di due spacciatori tunisini

I servizi antidroga dei Carabinieri di Bologna hanno portato all’arresto di due spacciatori tunisini di sostanze stupefacenti, una trentaquattrenne e un trentanovenne, disoccupati, senza fissa dimora e con precedenti di polizia. L’arresto è stato eseguito ieri pomeriggio in Piazza XX Settembre, quando il trentanovenne ha scambiato un militare, vestito con abiti civili, per un potenziale cliente in cerca di droga e gli ha proposto l’acquisto di una dose di hashish. Oltre alla dose di droga, l’uomo è stato trovato in possesso di una decina di euro in contanti. Maggiore, invece, la quantità di sostanze stupefacenti rinvenuta nella disponibilità della donna: 80,9 grammi di hashish, 3,2 grammi di cocaina, 2,5 grammi di eroina e 200 euro in contanti.


Riproduzione riservata © 2018 TRC