in:

Alla discoteca Kyi di Modena. A denunciare la ‘discriminazione’ fu uno dei clienti del locale

Caso chiuso. Il tribunale di Modena ha archiviato l’indagine sulle presunte discriminazioni razziali per entrare alla discoteca Kyi di Baggiovara. Il gip ha infatti accolto la richiesta della procura che non ha riscontrato elementi per il rinvio a giudizio. Il fatto, ricordiamo, era stato denunciato dallo studente di Cavezzo, residente a Londra, Abi Zar, costretto nella serata del 13 gennaio 2017 ad entrare nel locale dall’ingresso “per stranieri”. La procura però non ha trovato riscontri per andare a processo

 

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC