in:

Sul corpo del bimbo di 4 anni probabile l’autopsia per fare chiarezza sull’accaduto

La procura di Modena sta valutando l’apertura di un fascicolo per fare chiarezza sulla morte del piccolo Nicolas, il bambino di 4 anni deceduto martedì sera a causa probabilmente del soffocamento provocato da un giocattolo. L’informativa dei carabinieri di Carpi che stanno indagando sull’accaduto è appena stata consegnata al pm Mazzei che ora valuterà con attenzione l’accaduto. Nicolas lunedi pomeriggio stava giocando con la mamma in un prato a Limidi di Soliera quando è avvenuta la tragedia. La donna ha raccontato ai carabinieri di avere perso di vista qualche secondo il bambino e di averlo trovato nel prato vicino ad un canale, privo di sensi con un giocattolo di plastica in bocca, forse proprio la causa del decesso. Soltanto gli accertamenti medico legali potranno dare una risposta certa sulle cause della morte del bambino

 


Riproduzione riservata © 2018 TRC