in:

Una donna ha spruzzato il suo spray urticante al peperoncino all’interno di un contenitore dei rifiuti

I Carabinieri di Bologna hanno denunciato una cinquantunenne italiana per “getto pericoloso di cose”. E’ successo ieri sera, alle ore 20.50 circa, nella sala buffet del Palazzo della Cultura e dei Congressi, in piazza della Costituzione, quando una donna ha spruzzato il suo spray urticante al peperoncino all’interno di un contenitore dei rifiuti. L’esalazione gassosa della sostanza ha provocato la tosse di alcune persone che si trovavano all’interno della sala. I presenti hanno creduto di trovarsi di fronte a una fuga di gas. Sono stati avvisati subito i Carabinieri che si trovavano in zona. All’arrivo dei militari, la sala è stata messa in sicurezza e le persone sono state invitate a uscire. La donna, tra l’altro incensurata, si è avvicinata ai Carabinieri e fortemente dispiaciuta per l’accaduto, ha ammesso le proprie responsabilità. La bomboletta spray, contenente 15 millilitri di liquido urticante al peperoncino, è stata sequestrata.


Riproduzione riservata © 2019 TRC