in:

Si è conclusa con due denunce per furto la scorribanda che ha visto come protagonisti un 22enne ed un 25enne

Si è conclusa con due denunce per furto la scorribanda che ha visto come protagonisti un 22enne ed un 25enne di Cadelbosco Sopra, Reggio Emilia. La mattina dello scorso 12 settembre, due individui a bordo di un furgone si erano introdotti furtivamente all’interno di una ditta di Boretto, da dove avevano asportato pezzi di metallo, parte di un macchinario in via di assemblaggio, e materiale ferroso di scarto, per poi fuggire nel momento in cui venivano colti sul fatto dal proprietario dell’azienda. Formalizzata la denuncia presso la Stazione Carabinieri, ieri mattina l’artigiano ha nuovamente allertato i militari poiché gli stessi autori del furto lo avevano contattato affinché si accordassero. All’appuntamento, però, si sono presentati i militari che sono riusciti a fermare ed identificare i due giovani e a recuperare la refurtiva che si trovava ancora sul furgone a loro in uso.


Riproduzione riservata © 2017 TRC