in:

Si masturba al parco, vicino a una scuola, in pieno giorno, ma dopo aver controllato che nessuno lo guardasse. Ma è stato comunque scoperto

Si masturba al parco, vicino a una scuola, in pieno giorno, ma dopo aver controllato che nessuno lo guardasse. Ma è stato comunque scoperto, grazie all’occhio attento di una automobilista. Un cittadino senegalese 32enne è stato denunciato dalla Polizia per atti osceni in luogo pubblico a Bologna. L’uomo è stato notato ieri mattina attorno a mezzogiorno da una donna, che passava a bordo della sua macchina in via del Giacinto, nei pressi del giardino pubblico Farpi Vignoli – accanto alla scuola ‘Pedrielli’ – mentre era su un’altalena, per poi alzarsi, portare le mani ai pantaloni, abbassarli e cominciare a masturbarsi, allontanandosi subito dopo. In quel momento nel parco non c’era nessuno. La donna ha avvertito la Polizia, fornendo anche la descrizione del soggetto: fermato e quindi riconosciuto dalla passante, è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico.


Riproduzione riservata © 2017 TRC