in:

Ha picchiato la moglie incinta al settimo mese di gravidanza

Ha picchiato la moglie incinta al settimo mese di gravidanza. La municipale,avvertita dai vicini di casa, è intervenuta fermando l’uomo, un nigeriano 36enne su cui pendeva già un ammonimento del questore per un episodio di violenza. E’ successo ieri pomeriggio tra viale Buon Pastore e strada Morane. L’uomo è risutatato irregolare sul territorio italiano e con precedenti legati alla droga e per resistenza a pubblico ufficiale.
La moglie, ghanese, è stata curata al Policlicnico dove le hanno riscontrato lesioni da percosse al collo, un trauma facciale e all’orbita sinistra. La prognosi è di 15 giorni, nessun problema per il nascituro.
L’arresto è stato convalidato dal magistrato nella direttissima che ha stabilito che non possa per ora rientrare nell’abitazione della moglie.


Riproduzione riservata © 2017 TRC