in:

I Carabinieri di Bologna Borgo Panigale hanno arrestato un 23enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

I Carabinieri di Bologna Borgo Panigale hanno arrestato un 23enne italiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ successo sabato sera, durante una perquisizione domiciliare avvenuta all’interno di un appartamento di Castel Maggiore che alcuni cittadini avevano recentemente segnalato all’Arma per il continuo “via vai” di gente sospetta, soprattutto nei fine settimana. L’informazione è stata confermata e verificata da una squadra di Carabinieri che dopo essersi appostata in zona, ha proceduto all’identificazione di un cliente, un ventunenne italiano, giunto sul posto per acquistare marijuana e del venditore, il ventitreenne finito in manette. Il cliente è stato segnalato alla Prefettura di Bologna per uso personale di sostanze stupefacenti, mentre il venditore, trovato in possesso di un centinaio di grammi di droga (hashish e marijuana), quasi duemila euro in contanti e una bilancina elettronica di precisione, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione della Procura di Bologna.


Riproduzione riservata © 2017 TRC