in:

Al Mitis cafè di via Porrettana, dove un’auto ha sfondato la serranda. Sottratti il fondo cassa con almeno 600 euro, sigarette e gratta e vinci

L’allarme è arrivato dall’inquilino di uno degli appartamenti che stanno sopra al bar Mitis in via Porrettana 462, alle porte di Casalecchio. L’uomo è stato svegliato dal botto provocato da un’auto che in retromarcia ha sfondato la serranda e la vetrina dell’esercizio commerciale. Per entrare, i malviventi ne hanno prma spostata un’altra, una Ford di un residente parcheggiata proprio lì davanti, alla quale hanno rotto il vetro. Un altro furto con spaccata quindi, il più grave degli episodi criminali che hanno interessato il bar negli ultimi 12 anni, da quando a gestirlo è Daniele Sarti, con i figli Mirko e Mattia. Il signor Sarti ha scoperto tutto questa mattina alle 5 e mezza arrivando ad aprire il bar, ha chiamato i Carabinieri già intervenuti un paio di ore prima, dopo che anche l’allarme ha cominciato a suonare e i malviventi sono riusciti a fuggire. Senza, tra l’altro, essere stati ripresi, perché non c’è un impianto di videosorveglianza installato nel negozio.

 


Riproduzione riservata © 2017 TRC