in:

Ieri i due si sono incrociati in via Indipendenza, alle 12:20, lei lo ha avvicinato, abbracciato e gli ha portato via le banconote

Con la tecnica detta “dell’abbraccio”, una 30enne di origine bosniaca ha derubato un uomo di 250 euro, contanti che, dopo avere prelevato a uno sportello bancomat, teneva in tasca. Ieri i due si sono incrociati in via Indipendenza, alle 12:20, lei lo ha avvicinato, abbracciato e gli ha portato via le banconote. L’uomo, a passeggio con un amico, si è accorto qualche minuto più tardi del furto e ha chiamato il 113. Gli agenti della Polizia di Stato hanno rintracciato la donna, insieme ai quattro figli e al compagno anche lui di origine bosniaca, in via Riva Reno. Nella borsa della 30enne sono state trovate le banconote ed è stata denunciata per furto con destrezza.


Riproduzione riservata © 2017 TRC