in:

La Polizia di Stato ieri è intervenuta in Via Berolado e in Via Zanardi per segnalazioni di persone che bivaccano all’interno di edifici

La Polizia di Stato ieri è intervenuta in Via Berolado e in Via Zanardi per segnalazioni di persone che bivaccano all’interno di edifici. Il primo intervento intorno alle 9 di mattina, nel cantiere di Via Berolado dove è in corso la costruzione di uno stabile di edilizia popolare. A segnalare la presenza di estranei nel cantiere è stato un tecnico dell’Acer. Gli agenti sul posto hanno identificato un francese di 53 anni che ha ammesso di essere da giorni al riparo nella struttura, e due tunisini di 35 e 39 anni, tutti denunciati per invasione di terreni o edifici. Il secondo intervento in Via Zanardi. Alle 21 un cittadino ha segnalato che 3 uomini e una donna cercavano di entrare in una casa cantoniera. Sul posto gli agenti hanno trovato i quattro, tre marocchini e un algerino, tra i 25 e i 30 anni, che hanno raccontato di essere entrati celebrare la festa islamica “Eid al-Adha, la festa del sacrificio che segna la fine del Pellegrinaggio alla Mecca, e la fine del Ramadan, tanto che avevano fatto la spesa per mangiare all’interno dopo il lungo digiuno diurno. I 4 sono stati denunciati per invasione di terreni o edifici e danneggiamento, perché avevano infranto una finestra.


Riproduzione riservata © 2017 TRC