in:

Fermato a Bologna dopo un furto alla Coop di via Farini, sconterà un anno e quattro mesi di reclusione

Gli agenti della Polizia Municipale di Bologna hanno arrestato un tunisino di 45 anni,
senza fissa dimora e pluripregiudicato, per un furto di 26 pezzi di Parmigiano Reggiano al supermercato Coop di via Farini. L’arresto è avvenuto ieri verso le 16.30, quando una
pattuglia della Polizia Municipale passando per via Farini ha udito urla provenire dal portico e ha notato un uomo, con una borsa di grandi dimensioni, allontanarsi a grande velocità,
inseguito da alcune dipendenti del supermercato. Gli agenti hanno fermato il fuggitivo e dopo un confronto con le dipendenti Coop hanno accertato che il contenuto della borsa, 26 pezzi di
Parmigiano Reggiano per un valore complessivo di 246 euro, era stato rubato poco prima nel supermercato. Il furto è stato compiuto nonostante l’intervento di una dipendente Coop che,
individuato il ladro, aveva afferrato la grande borsa all’uscita del supermercato, provocando però la reazione violenta dell’uomo, che strappandole con forza la borsa dalle mani si è dato alla fuga. L’uomo, arrestato, è stato processato con rito direttissimo e giudicato colpevole di furto aggravato: dovrà scontare una pena di un anno e quattro mesi di reclusione e pagare una multa di 800 euro, con ulteriore applicazione della misura del divieto di dimora nella città di Bologna.


Riproduzione riservata © 2017 TRC