in:

I due, residenti nel Bolognese, stavano tornando alla propria auto dopo avere trascorso la serata in un locale

Ieri notte a Marina di Ravenna due giovani bolognesi sono stati accerchiati e rapinati da un gruppo di extracomunitari. I Carabinieri hanno arrestato due di loro, di cui uno minorenne, con l’accusa di avere partecipato all’aggressione. Secondo quanto riferito dall’Arma, i due giovani, dopo avere trascorso la serata in un locale, vicino alla loro auto sono stati avvicinati dal gruppo e hanno subito una vero e proprio pestaggio. Gli aggressori hanno rubato un telefono cellulare e un portafogli con alcune centinaia di euro. A chiamare il 112 sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena, i militari dell’Arma hanno individuato i due extracomunitari vicino a un chiosco di piadine: addosso avevano ancora il cellulare rapinato poco prima. I due amici aggrediti, accompagnati al pronto soccorso, sono stati dimessi con prognosi di 5 e 8 giorni.


Riproduzione riservata © 2017 TRC