in:

La lite sarebbe scattata senza ragione apparente: quello più violento dei due, avrebbe infatti aggredito l’altro che stava attraversando via San Vitale in compagnia di un’amica

Serata turbolenta in via San Vitale, dove intorno alle 21.00 di ieri, due senegalesi di 25 e 30 anni sono stati notati da due volanti della polizia in transito proprio in quel momento: i due erano impegnati in una violenta lite, tanto che i quattro agenti hanno fatto fatica a separarli e uno di loro è stato addirittura raggiunto da sei pugni su una spalla e ne avrà per una decina di giorni. Stando alle testimonianze, la lite sarebbe scattata senza ragione apparente: quello più violento dei due, avrebbe infatti aggredito l’altro che stava attraversando via San Vitale in compagnia di un’amica. L’uomo, di 25 anni, è stato trasportato in Questura dove, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di 4 grammi di cocaina. Il giovane è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione a fini di spaccio.


Riproduzione riservata © 2017 TRC