in:

Era stato ribattezzato ‘il rapinatore col parrucchino’ per via dell’evidente toupet che indossava durante i colpi

Era stato ribattezzato ‘il rapinatore col parrucchino’ per via dell’evidente toupet che indossava durante i colpi a lui attribuiti. L’uomo, 66 anni, originario di Badia Polesine (Rovigo), con precedenti e ricercato da mesi, è stato bloccato dai carabinieri a Voltana, nel Ravennate. L’uomo, riconosciuto da un militare, è stato arrestato in flagranza lunedì scorso per via di un documento falso con la propria foto valido per l’espatrio. Ma su di lui pendevano un fermo della Procura di Ravenna per due rapine messe a segno nella provincia romagnola e due ordinanze di custodia cautelare per una rapina a Ferrara e un’altra a Verona, per un bottino totale di alcune decine di migliaia di euro. Al vaglio degli inquirenti ci sono diversi altri colpi analoghi. Lo riferisce l’Ansa.


Riproduzione riservata © 2017 TRC