in:

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Mordano hanno arrestato un trentenne italiano per lesioni

Ieri mattina, i Carabinieri della Stazione di Mordano hanno arrestato un trentenne italiano per lesioni personali aggravate nei confronti dei suoi genitori. All’arrivo dei Carabinieri, il trentenne è stato individuato nelle vicinanze dell’abitazione dei famigliari, da cui si era allontanato subito dopo averli aggrediti: la mamma è stata picchiata con un manico di scopa e il padre con una pedana di legno. All’origine del gesto, divampato da una lite scaturita per futili motivi, ci sarebbero dei rancori e alcune incomprensioni che il figlio avrebbe maturato nel tempo nei confronti dei genitori. L’arrivo dei Carabinieri ha evitato un epilogo peggiore. Purtroppo, la madre cinquantacinquenne e il padre sessantatreenne, sono stati costretti ad andare al Pronto Soccorso di Imola, per farsi medicare le ferite, giudicate guaribili, rispettivamente, in 10 e 15 giorni. L’uomo è stato arrestato e messo a disposizione della procura per la convalida.


Riproduzione riservata © 2017 TRC