in:

L’incendio era divampato ieri pomeriggio in via Titta Ruffo, in zona Foscherara, all’ultimo piano del civico 3

Si chiamava Pillo il cane meticcio di 16 anni morto ieri pomeriggio nell’appartamento di via Titta Ruffo, in zona Foscherara, all’ultimo piano del civico 3, andato a fuoco intorno alle 16.30. Le cause dell’incendio, che ha reso l’appartamento inagibile, sono ancora da accertare. Quello che è fino ad ora emerso dalle indagini condotte della Polizia, è che a dare l’allarme è stata una vicina 56enne originaria di Torino. La donna ha avvertito le forze dell’ordine e anche la propriaria dell’immobile, una 60enne di Baricella, che vive sola e che era uscita in mattinata per recarsi al lavoro. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco: 6 di loro sono rimasti intossicati dal fumo e sono stati refertati


Riproduzione riservata © 2017 TRC