in:

A suo carico l’uomo, un 31enne bolognese,e aveva già a suo carico due denunce per maltrattamenti in famiglia e lesioni

Un 31enne bolognese si è presentato ieri pomeriggio, intorno alle 16:15, a casa della ex moglie con un coltello, una 29enne di origine moldava. I due erano separati formalmente da quattro mesi, ma alcune tensioni erano rimaste. Sul posto è intervenuta la Polizia di Stato chiamata da un residente di via Fornasini. Gli agenti hanno trovato il 31enne seduto a terra che nascondeva, in effetti, un coltello da cucina. Secondo la ricostruzione, si sarebbe presentato a casa dell’ex moglie e, dopo averle chiesto di uscire di casa, l’avrebbe insultata. A suo carico c’erano già due denunce per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali che la compagna aveva presentato a marzo e a maggio del 2014. La donna spaventata, ha raccontato agli operatori della Volante, sentendo le minacce dell’ex marito è uscita di casa con i suoi due bambini, uno avuto da una precedente relazione e l’altro figlio del 31enne. E’ salita in auto e si è allontanata per sicurezza. Ha detto anche che, tra lei e l’ex marito, i rapporti erano buoni per il bene dei bambini e che stavano cercando di normalizzarsi. Il 31enne è stato denunciati per minacce gravi e aggravati e detenzione di porto d’armi e oggetti atti a offendere.


Riproduzione riservata © 2017 TRC