in:

Questa mattina colpo in un garage a Casalecchio di Reno, mentre a Pieve di cento sono state ritrovate sei due ruote rubate nelle settimane scorse

Sono tra le più rubate, sono da città o da corsa professionali – e spesso di ingente valore – ma vengono anche recuperate, come è successo a Pieve di Cento dove ne sono state scoperte sei poi restituite ai legittimi proprietari. Parliamo di biciclette, per portarle via i ladri, sia in città che in provincia, forza anche garage o cantine come successo in via Paganini, a Casalecchio di Reno, dove i Carabinieri sono intervenuti per il furto di due bici di ingente valore. I malviventi hanno forzato la serratura di una cantina e sono spariti con le due ruote. Sempre i militari dell’Arma a Pieve di Cento, al termine di una perquisizione domiciliare delegata dalla Procura, hanno denunciato un cinquantaseienne campano per furto aggravato e ricettazione. L’indagine è scattata dieci giorni fa dopo la denuncia di una donna di 50 anni derubata della sua bici davanti a un supermercato. Grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza, i militari dell’Arma hanno scoperto il responsabile. Durante la perquisizione, a casa del sospettato, è stata trovata la bicicletta rubata alla donna davanti al supermercato e anche altre cinque due ruote da uomo e da donna. Tra queste, due, sono state restituite ai proprietari, due donne di Pieve di Cento che avevano subito un furto analogo tra giugno e luglio, mentre le altre tre sono custodite presso la caserma dei Carabinieri. I cittadini del paese, informano i Carabinieri, che hanno subito un furto analogo, possono recarsi in caserma per verificare la refurtiva.


Riproduzione riservata © 2017 TRC