in:

Sono in corso le ricerche del giovane straniero che ieri mattina ha aggredito una ragazza di sedici anni di Bomporto

Sono in corso le ricerche del giovane straniero che ieri mattina ha aggredito una ragazza di sedici anni di Bomporto che percorreva in sella alla sua bicicletta via Verdeta a Sorbara, diretta a casa di amiche. La giovane in serata si è presentata alla caserma dei carabinieri insieme ai genitori per raccontare il grave episodio di cui era stata vittima in mattinata. Di come un ragazzo, probabilmente un nord africano, poco più vecchio di lei, si sia affiancato in bici e abbia cominciato a farle delle domande insistenti, un modo spiacevole per attaccare bottone, lei ha continuato a pedalare ignorandolo ma lui non ha mollato la presa, ha proseguito continuando ad affiancarla poi improvvisamente l’ha urtata con la bici facendola cadere. Qui l’aggressione vera e propria;  il ragazzo le è saltato addosso cominciando a palpeggiarla ma le grida della giovane che tentava disperata di divincolarsi l’hanno messo in fuga. L’uomo ha inforcato la sua bici e si è allontanato in fretta. La ragazza sconvolta ha raggiunto casa e ha raccontato tutto ai genitori. Poche ore dopo la denuncia ai carabinieri. Ad assistere alla scena è stato anche un agricoltore che stava arando un campo a fianco della strada e che è corso in aiuto della ragazza. Anche la sua testimonianza potrebbe fornire qualche indicazione utile per rintracciare l’aggressore. I militari  nelle prossime ore mostreranno alla ragazza le fotografie di alcuni sospettati.


Riproduzione riservata © 2017 TRC