in:

Coinvolte due autovetture. La vittima è un bolognese di 65 anni che ha invaso la corsia opposta. Feriti, ma non gravi, i due passeggeri dell’altra vettura

Un impatto terribile e ancora una volta una vita spezzata sulla strada. Quella di un 65enne di Bologna, residente a Zola Predosa. Lo schianto frontale tra la sua auto, una Fiat Punto diretta verso Modena ed una Kia Picanto che si stava dirigendo in senso opposto è avvenuto in località Ponte Guerro, in corrispondenza di una semicurva nei pressi dello svincolo per il casello di Modena Sud. Schianto letale, purtroppo, per il 65enne, a nulla sono valsi i soccorsi dei medici del 118. L’uomo è morto sul colpo. Secondo i primi accertamenti della Polizia municipale sarebbe stata la Punto, per dinamiche e cause ancora in corso di accertamento, ad invadere la corsia di marcia dell’altro veicolo dove viaggiavano un cittadino di Spilamberto 50enne e la nipote di 14 anni, ricoverati entrambi all’ospedale di Baggiovara. Al momento si trovano in ospedale in osservazione ma dovrebbero essere dimessi presto. L’incidente è avvenuto intorno alle 14.30 e la circolazione sulla Vignolese è rimasta bloccata per circa tre ore, per consentire la rimozione dei veicoli, con deviazioni del traffico. Chilometriche le file di auto e camion in entrambe le direzioni di marcia, traffico letteralmente paralizzato fino alle 17.00 quando pian piano la viabilità è ripresa. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco per estrarre la persona a bordo della Kia, intrappolata dalle lamiere dopo essere anche finita contro il guardrail sulla destra della carreggiata mentre gli agenti della Polizia Municipale si sono occupati dei rilievi

IMG-20161010-WA0004IMG-20161010-WA0003


Riproduzione riservata © 2019 TRC