in:

Danneggiate anche due auto parcheggiate. “Sono ormai dei potenziali assassini. Li troveremo prima o poi e risponderanno dei gravissimi reati commessi”, ha detto il procuratore aggiunto Valter Giovannini

Uno sportello bancomat è stato fatto saltare la scorsa notte, verso le 3, e l’esplosione ha provocato ingenti danni alla struttura di una filiale Emil Banca alla periferia di Bologna, via Toscana. Due vetture parcheggiate davanti sono state pesantemente danneggiate e dallo sportello si sono staccati pezzi di ferro che sono finiti dall’altra parte della strada, ad una ventina di metri di distanza. E’ da quantificare il denaro asportato e le indagini sono state avviate dalla Polizia. “Sono ormai dei potenziali assassini. Li troveremo prima o poi e risponderanno dei gravissimi reati commessi”, ha detto il procuratore aggiunto Valter Giovannini, che si è recato sul posto. Proprio ieri si era svolta una riunione, coordinata dallo stesso Giovannini, con reparto operativo dei Carabinieri e squadra mobile della Polizia per affinare le indagini sulle bande di ‘bancomattari’.


Riproduzione riservata © 2017 TRC