in:

Si era finta titolare di una bocciofila e aveva fatto un ordine per circa 2mila euro

Si era finta titolare di una bocciofila e aveva fatto un ordine, presso un’azienda alimentare di Castelvetro, per circa 2mila euro. Ma la distinta del bonifico presentata a saldo dell’acquisto era del tutto falsa. I carabinieri hanno così arrestato una 60enne modenese. Si pensa possano ricondursi alla donna altre truffe compiute con le stesse modalità.


Riproduzione riservata © 2017 TRC