in:

Protagonista un 27enne nordafricano, nella cui abitazione di Marano i carabinieri hanno sequestrato 500 grammi di hashish

La suocera lo denuncia e lui finisce in carcere per detenzione di droga ai fini di spaccio. Protagonista della vicenda un 27enne nordafricano, nella cui abitazione di Marano sul Panaro i carabinieri ieri sera hanno sequestrato oltre 500 grammi di hashish, suddivisi in panetti e custoditi in una borsa in camera da letto. I militari sono arrivati alla casa di Marano a seguito della segnalazione di una connazionale del giovane, madre della ragazza sua convivente. La donna si era rivolta ai carabinieri di Vignola raccontando di aver notato una borsa con all’interno “una strana sostanza”.


Riproduzione riservata © 2018 TRC