in:

Lo hanno sorpreso i militari durante normali controlli del fine settimana. Era assieme a un 18enne, sono stati entrambi denunciati.

Un ragazzino, minorenne e ovviamente orivo di patente, è stato trovato alla di un’auto, per giunta rubata. Se lo sono trovati davanti i carabinieri del nucleo Radiomobile di Bologna, durante i controlli alla circolazione stradale fatti nel finesettimana. La vettura, una Ford Mondeo familiare, è stata fermata sabato notte a Porta Lame dai militari, insospettiti dalla giovanissima età del conducente. Si trattava infatti di un 14enne di origine romena, residente in città con la famiglia, che viaggiava insieme a un connazionale di 18 anni, seduto sul sedile del passeggero. La Ford è risultata rubata, pochi minuti prima, a un uomo di 88 anni che l’aveva parcheggiata nella vicina via Don Minzoni. I due fermati sono stati ritenuti responsabili del furto, per il quale sono stati entrambi denunciati. Il 14enne è accusato anche di guida senza patente e, dopo aver passato qualche ora in caserma, è stato riaffidato ai genitori. Nel corso degli stessi controlli, i carabinieri hanno denunciato altre sei persone. Tre di questi, fra i 23 e i 40 anni, erano senza patente alla guida di ciclomotori, uno anche sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Altri due sono finiti nei guai per guida in stato di ebbrezza alcolica


Riproduzione riservata © 2018 TRC