in:

L’uomo è stato condannato a sei mesi di carcere ma subito rilasciato

E’ stato condannato, per direttissima, a sei mesi di carcere con la condizionale per spaccio di droga A.H. 26enne tunisino arrestato mercoledì scorso dagli operatori della polizia municipale di Modena. L’uomo è stata seguito da operatori in borghese nel parco Pertini, vicino al teatro Storchi, ed è stato arrestato in flagranza di reato mentre vendeva una dose di hashish ad una giovane italiana.

Era da molto tempo che nei viali cittadini gli operatori della Municipale non notavano in modo evidente spacciatori, dopo che la banda dei Viali era stata sgominata grazie ad una ventina di arresti e sequestri di hashish, eroina e cocaina.

Da qualche giorno gli agenti in borghese avevano notato nel corso dei regolari servizi di prevenzione la presenza verso sera di facce conosciute nel mondo dello spaccio e qualche volto nuovo, tra cui l’incensurato A.H. Da qui i controlli ancora più serrati che hanno portato all’individuazione e all’arresto dello spacciatore tunisino.


Riproduzione riservata © 2018 TRC