in:

L’inseguimento a Sassuolo, dove i carabinieri avevano notato un uomo salire su una grondaia di un’abitazione

I ladri sono riusciti a scappare, in compenso è stata recuperata la refurtiva, in parte già restituita ai proprietari. L’inseguimento  era iniziato in via Collegio Vecchio, a Sassuolo, dove i carabinieri avevano notato un uomo salire sulla grondaia di un’abitazione. Assieme a un complice il ladro era fuggito a bordo di un’auto ma poco dopo la corsa era terminata contro il muro di cinta di una casa. I due malviventi sono quindi scappati a piedi facendo perdere le tracce. Dentro all’auto c’era svariata refurtiva: orologi, pc e cellulari, merce poi risultata rubata a Formigine, Soliera e Mirandola.


Riproduzione riservata © 2018 TRC