in:

Arresti dei Ros tra Lazio ed Emilia Romagna: gli ordini di cattura emessi dal Gip di Roma verso un’organizzazione internazionale.

I carabinieri del Ros stanno dando esecuzione a 19 ordini di custodia cautelare in carcere nei confronti persone indagate per associazione finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli interventi vengono eseguiti nel Lazio ed in Emilia Romagna; uno dei provvedimenti viene invece eseguito all’estero, con mandato di arresto europeo. L’operazione è condotta dal personale del reparto anticrimine del Ros dei Carabinieri di Roma, unitamente a personale della Squadra mobile della Questura di Frosinone. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura distrettuale antimafia. L’individuazione dei 19 narcotrafficanti è avvenuta in seguito a una complessa indagine che ha portato al sequestro di oltre 350 kg di cocaina. L’inchiesta è partita dopo la cattura da parte della Squadra Mobile di Frosinone dei responsabili di attentati dinamitardi incendiari contro una Sala Bingo di Ferentino.


Riproduzione riservata © 2018 TRC