in:

Cesenatico. Cumulo di rifiuti speciali abbandonati, trovati dalle guardie ecologiche.

A Cesenatico le Guardie ecologiche volontarie hanno individuato un cumulo di rifiuti speciali (almeno un paio di camion) abbandonato ai margini di via Cannucceto in località Valloni: i titolari delle due società ritenute responsabili sono stati denunciati. Si tratta di materiali provenienti da lavori di costruzioni e demolizione: teli catramati, plastiche, gronde e materiali originati dallo smontaggio di un tetto, vecchi arredi, porte rotte, materassi. Le indagini delle Guardie ecologiche volontarie e dalla Polizia municipale hanno portato all’origine dei rifiuti e dei responsabili del loro abbandono. Si tratta di rifiuti originati da lavori di manutenzione straordinaria in corso in una struttura ricettiva di Ravenna che sono stati abbandonati a Cesenatico dalle ditte appaltatrici, due aziende di Ferrara e Porto Tolle. I legali rappresentanti delle due imprese (una delle quali peraltro sconosciuta all’Albo dei gestori ambientali), un ferrarese di 51 anni e una di bulgara di 41 anni sono stati denunciati per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti, oltre che di gestione abusiva.


Riproduzione riservata © 2018 TRC