in:

Catia Caliti dovrà scontare 16 anni di carcere per l’omicidio del padre 88enne Guido, avvenuto nel 2010

Ancora cronaca giudiziaria, perché ieri a tarda sera, la cassazione ha confermato la condanna della Corte d’Appello per la carpigiana Catia Caliti. La donna dovrà scontare 16 anni di carcere per l’omicidio del padre 88enne Guido, avvenuto a Carpi l’11 febbraio del 2010. Ieri i giudici della Cassazione hanno respinto anche l’ultimo ricorso della donne che si è sempre detta innocente.


Riproduzione riservata © 2018 TRC