in:

Ha cercato di spacciarsi per suo fratello, perchè la sua patente era sospesa.

Aveva la patente di guida sospesa, quindi per potersi mettere lo stesso al volante del suo Fiat Doblò aveva deciso di spacciarsi per il fratello. Ma ieri mattina una pattuglia della polizia municipale, che ha fermato il veicolo dopo una mancata precedenza, ha capito che qualcosa non andava. L’uomo ha detto che accompagnava il nipote a scuola, ma il bambino lo ha indicato come il papà. Accertamenti successivi hanno permesso di capire il trucco. L’uomo, 34 anni, è stato denunciato.


Riproduzione riservata © 2018 TRC