La scorsa notte colpito a calci e pugni un 29enne, sabato notte era stato aggredito uno studente di 20 anni. Sempre in centro città.

Ancora una rapina violenta in centro a Bologna. Ieri, poco prima di mezzanotte, in via San Vitale, uno studente 29 di anni di Pordenone è stato raggiunto alle spalle da due sconosciuti, descritti come magrebini, che dopo avergli gridato qualcosa di poco comprensibile lo hanno scaraventato a terra e colpito con calci e pugni. Poi gli hanno sfilato dalla tasca il portafogli, che conteneva appena 15 euro e che è stato successivamente ritrovato, vuoto, poco lontano. Il giovane è stato soccorso da alcuni passanti e ha denunciato il fatto alla polizia. Sabato notte, un altro studente 20enne era stato aggredito in via dei Bibiena da un gruppo di stranieri, che nel tentativo di rapinarlo lo avevano colpito con una bottigliata.


Riproduzione riservata © 2018 TRC